La magia dell’acqua magnetizzata

Se una cosa è certa è che la piastra biomagnetica [1] attrae i soldi dei “polli” che ci cascano, e non chiamo le vittime credulone come “polli” in senso offensivo, ma soltanto perché sono troppo presi dalle loro disperazioni e delusioni (per lo più malati e allergici) che ormai non riflettono più di tanto e si aggrappano anche a delle evidenti truffe (considerabili come crimini, per lo più [2]).

Facciamo un breve riassuntino di quel che mi è successo di recente: di recente in casa si è acquistata questa piastra [3], visto che gira l’idea che tale sia una sorta di panacea ai mali. Personalmente, però, ho preferito controllare a merito prima di dire che funzioni o meno: garantisco che è una gran bufala.

Faccio perciò questo articolo per poter aiutare altre persone nella scelta dell’acquisto di un tale prodotto, così che si rendano conto di quanto invece sia fuffa in cui si rimettono solo i soldi.

Unit_01_holds_Sahaquiel
L’essere umano secondo la logica della Magnetoterapia

Dottor Dulcamara?

Ai miei dubbi di fronte alla scelta di comprare tale prodotto mi hanno risposto a mantra con:

“L’autore dell’aggeggio [3] è un medico con la laurea e con studi approvati dal Ministero della Sanità”

E qua possiamo rispondere semplicemente con alcuni punti:

  1. Gli studi che il medico [5] allega nelle sue mail sono due e hanno alcuni problemi non sottovalutabili [6] ma, sopratutto, riguardano la Magnetoterapia statica (anch’essa piena di contrasti [7]) e non la bevuta di acqua magica;
  2. Laurea =/= Garanzia di veridicità, bensì Laurea = Riconoscimento conferito agli studenti che hanno compiuto l’intero ciclo di studi universitari [8];
  3. L’autore del China Study (Campbell) ha la laurea, ma il suo libro è un’accozzaglia di errori che non stanno né in cielo né in Terra, stessa cosa per Vannoni (anch’esso laureato), per Zichichi, per gli scienziati creazionisti (già sbufalati a dovere), per i negazionisti dell’effetto serra, per gli antivaccinisti e per altri ancora;
  4. La Scienza si è evoluta a dispetto delle vecchie scoperte e idee di grandi uomini, seppur anch’essi laureati;
  5. Cosa ancor più importante, dobbiamo verificare ciò che afferma il soggetto, non possiamo basarci solo sulla sua autorità [9].

Seguendo il punto 5, andiamo quindi a verificare l’affidabilità del suddetto soggetto a merito del beverone terapeutico.

Il magnete che cambiò l’Umanità

 

Non starò molto a parlare di Magnetoterapia statica, visto che l’ho accennata già prima nelle note [6], ma si insiste continuamente a far equivalere il beverone magico che risolverebbe vari mali del mondo ai fasci con magneti per alleviare i reumatismi: quindi no, non sono la stessa cosa, sono abbastanza differenti, idem per l’Omeopatia e la Fitoterapia (visto che anche lì molta gente rompe le palle non poco).

Partendo da questa premessa, seguo il punto 5 del paragrafo precedente per mostrare la veridicità e l’affidabilità del dottore [5] sul prodotto che ci spaccia come altamente salutare partendo dalla pagina introduttiva al “biomagnetismo” [10] (da notare la moda del “bio”), a cui segue la piastra magnetizzante: già sbufalata in buona parte [7], aggiungo la mia su alcuni pezzi, in particolare nel paragrafo sulla storia di tale “terapia”.

Iniziamo con una frase interessantissima nella “”descrizione”” del biomagnetismo (descrizione abbastanza senza senso):

“In una  cellula morta vi è assenza di reazioni biochimiche e quindi di magnetismo cellulare.” You don’t say?!

Passiamo definitivamente a quella che sarebbe la storia di tale terapia: ricordatevi che più della metà di tutto il capitoletto è incentrato su antichi, alchemisti e medici di vecchio stampo: il massimo dell’affidabilità, insomma…

“Molti popoli antichi , tra cui il cinese, indiano, arabo, ebraico e le antiche dinastie egiziane, utilizzavano i magneti per le loro proprietà terapeutiche” Non ci sono fonti a merito, non risulta nemmeno essere dentro i testi di Storia questo genere di leggende, e cercando su Internet i risultati al massimo sono di pagine simili, con lo STESSO CONTENUTO o con l’aggiunta di una qualche altra leggenda;

“Nel terzo secolo a.C., Aristotele ha scritto circa le proprietà terapeutiche dei magneti naturali, denominata “bianco magneti.”” Quindi ha scritto tale testo nella tomba? E’ morto nel 322 a.C. [11]! E’ vero che Aristotele ebbe a che fare con il tema del Magnetismo, ma su aspetti ben diversi da quello terapeutico [12];

“Nel I sec. D.C. Plinio il Vecchio, storico romano, ha parlato l’uso di magneti per curare problemi agli occhi.” Già da prima ho notato una certa violenza sulla grammatica, e personalmente non me lo aspetto da un medico che voglia fare presentazioni “serie”. Plinio parla dei magneti in Storia Naturale, ma di terapie per gli occhi a base di magnete non risulta esserci nulla nell’Historia Naturalis;

“Nel corso dello stesso secolo, molti medici  cinesi iniziarono a documentare effetti salutistici del campo magnetico terrestre sulla salute umana e  su svariate  malattia.” Vabbeh dai, rispondo con questo video: https://www.youtube.com/watch?v=47Ll5n-3hx0

“Nel secondo secolo, il famoso medico Galeno raccomandava l’uso di magneti per il trattamento della costipazione e di varie sintomatologie dolorose” Certo, di cui la fonte a merito è Pietro-Andrea Mattioli [13]: servirebbero approfondimenti;

“Nel quarto secolo, Marcel, il medico e filosofo francese, consiglia l’applicazione  di un magnete intorno al collo per alleviare il mal di testa.” Il problema è che Marcel non esiste come non esisteva ancora la Francia nel IV secolo: presente l’Impero Romano? Ecco;

Vabbeh, salto un po’ perché è fatica doversi vedere tutto: alla fine si tratta di storielle propagandistiche senza un fondo valido, senza alcun approfondimento, senza niente, semplicemente copia-incollate, e per di più riprese di filosofi e dottori vecchi come il cucco: vi rendete conto che nell’antichità persistevano un casino di miti e superstizioni? Non stiamo neanche parlando di riesaminare le cure che proponevano, bensì di spacciarle direttamente per funzionanti. Ah, forse ho capito da dove abbia (o meglio dire “abbiano” se ci aggiungiamo molte altre pagine di biomagnetismo) copiato il pezzo [14], anche se si è scordato delle controindicazioni al suo interno.

Riporto solo altre tre ultime affermazioni per mostrarvi l’ulteriore ridicolaggine del testo:

“Allo stesso tempo, Samuel Hahnemann, il creatore della omeopatia, ha anche sperimentato l’uso dei  magneti a  scopi terapeutici ed ha consigliato l’uso dei magneti per il trattamento di un gran numero di malattie.” E da medico mi citi il creatore dell’omeopatia… Guarda, mi viene proprio voglia di crederti…

“Quasi un secolo dopo, nel 1954, Linus Pauling ha ricevuto il Premio Nobel per la Chimica per la scoperta delle proprietà magnetiche della emoglobina presente nel sangue che contiene ferro.” Sbagliato, ebbe il nobel per ben altri motivi riguardo alla biochimica [15];

“Non dovremmo essere sorpresi, quindi, se oggi sono sempre di più i ricercatori che  si domandano se il gran numero di nuove malattie che sono diagnosticate “malattie articolari “ sono dovuta alla somma di una graduale riduzione del campo magnetico della Terra denunciato dai ricercatori giapponesi E Ritake Kawai (5% l’anno)” E Ritake Kawai (che a quanto pare sono due ricercatori in uno) non esiste, e se davvero ci fosse questo notevole calo ora come ora avremmo problemi ben maggiori per via del vento solare [Edit 1]: a ‘sto punto sembra di leggere un articolo de La Chiave Orgonica [16]!

Insomma, quando si tratta di pubblicizzare metodi “alternativi” o “miracolosi” questo è in genere uno di quei trucchetti [17] con cui abboccare la gente: costruisci un listone di mezze-verità, più grande è tale lista più gente stupisci e abbocchi, ma se uno di loro si decidesse di analizzare seriamente il contenuto (si spera che lo faccia) capirà di aver creduto ad un mucchio di balle.

Seriamente?!

Nostalgia_Critic_PNG.png

E finalmente giungiamo alla parte dell’acqua magnetizzata, tema principale del nostro articolo!

Iniziamo con un fatto: l’acqua è diamagnetica [18], a magnetizzarla non basta nemmeno una piastra di 12000 Gauss. A dovuta rivelazione, per chi non volesse leggere tutto il resto delle affermazioni sul beverone magico vada al prossimo capitoletto, altrimenti proseguite qua.

Ebbene, la bottiglia che credi diventi miracolata, quando la levi dalla piastra “espelle” il flusso magnetico, alla fine è normale acqua.

Sfatato questo punto che rende il tutto ancora più no-sense, consideriamo un articolo [19] e ragioniamo sui punti principali.

Iniziamo:

“L’acqua fresca, pura, proveniente da un torrente di montagna o da una sorgente  è piena di vitalità : possiede una naturale ENERGIA CINETICA acquisita  attraverso il suo percorso . Il passaggio attraverso il suolo contaminato, attraverso  tubazioni di ferro e plastica  e  il trattamento con prodotti chimici ( ad esempio il cloro, ) fanno perdere all’acqua la sua energia.” Punto per punto:

  1. “L’energia cinetica è quella posseduta da un corpo grazie al suo movimento” [20] ergo l’acqua continua ad avere energia;
  2. Basta ragionare sul fatto che debba arrivare al nostro rubinetto per concludere che ha più energia cinetica di quanto ne abbia sottoponendola ad una piastra con un pezzo di plastica e un magnete;
  3. Piuttosto di spendere 120 Euro per un oggetto che non fa nulla, fa’ prima a scuotere la bottiglia d’acqua o a bere dal rubinetto, che tanto la ottieni lo stesso

“L’acqua che arriva nelle nostre case  ( acqua di rete ) e l’acqua imbottigliata perde l’energia cinetica che aveva alla fonte dopo massimo 48 ore . Con l’energia cinetica l’acqua perde l’energia di potenziale che permetteva alle sue molecole di essere in movimento .” Ok ok:

  1. La prima parte della frase è abbastanza paradossale per i motivi spiegati prima;
  2. Se l’acqua che esce dal rubinetto “perdesse la sua energia cinetica” entro 48 ore allora che mi compro a fare la piastra per “magnetizzarla” e “darle energia” per sole 12 ore? E’ già una fregatura di partenza!
  3. La seconda parte del testo è semplicemente idiota: rimuovi l’acqua, riacquisisce energia cinetica e potenziale. Ah già, c’è l’ha ancora nel tempo di 48 ore!
  4. La grammatica, Sant’Iddio, la grammatica!

E qui abbiamo il top:

“Quindi è un’acqua morta senza energia .”

Che significa “acqua morta senza energia”? Siamo ai tempi del Neolitico o cosa?

“Recenti ricerche hanno dimostrato che è possibile recuperare in buona parte l’energia  originale dell’acqua attraverso la magnetizzazione.” Ricerche? Quali? Quando? Dove? Con quanti Gauss? Bel trucchetto quello di prendere casi astratti di ricerche per sponsorizzare il proprio prodotto!

L’acqua può essere magnetizzata facendola scorrere in tubazioni dotate di elettromagneti permanenti, oppure si può ottenere un effetto simile ponendola in una bottiglia di vetro alla quale esternamente viene posto un magnete .” Permettimi di chiamarti “Genio della merda”, perché  fossi in te avrei venduto dei comodi magneti, avrei brevettato dei magneti per tubature di ferro, mi sarei andato a prendere il Nobel per una roba del genere, piuttosto che vendere una semplice PIASTRA!

INVECE NO! Invece la tua intuizione è stata di “creare una Piastra Biomagnetica (ECO 1) che puo’ avere solo polarità negativa ,  polarità negativa e positiva o polarità positiva”! Adesso ho altri dubbi: la tua piastra è una sorta di Trinità? Come fa a cambiare polarità se non c’è alcuna opzione per cambiarla? E se la volessi ad una certa polarità? Mah…

“I magneti inseriti nella piastra  distano tra di loro circa 2,5 cm . In questo modo si crea una “turbolenza “ magnetica dell’acqua , il cui flusso è indirizzato verso lo spazio tra i  magneti. Tutto questo comporta una rivitalizzazione dell’acqua ( energia di potenziale ) ed una magnetizzazione delle molecole dell’acqua .” A parte che il flusso sarebbe indirizzato verso i magneti, ma poi che è questa “energia di potenziale”? Energia potenziale, Dottore [21], senza il “di” in mezzo! Ma poi shakerarla no, eh?

“I magneti sono stati  attentamente studiati per forma e per potenza in Gauss  in modo da poter dare la giusta dose magnetica all’acqua che in rapporto  alle tre  tipologie  di magnetizzazione  è indicata in modo specifico per particolari patologie” Il gauss (simbolo G), è l’unità di misura del campo magnetico B nel sistema CGS elettromagnetico, indicato anche come “densità di flusso magnetico” o “induzione magnetica” [22]. Non si tratta quindi di potenza, si tratta di tutt’altro, e rimane il fatto che l’acqua è DIAMAGNETICA. Ma poi mi chiedo, ancora: Come fa a cambiare polarità se non c’è alcuna opzione per cambiarla? E se la volessi ad una certa polarità?

“La leggerezza dell’acqua magnetizzata , invece , è una caratteristica comune alle tre diverse tipologie di magnetizzazione  . La stimolazione di un effetto drenante e depurativo  si nota con un aumento della diuresi  .” Semplicemente perché credendo che funzioni ne vai a bere di più: anche io prima andavo a ricaricare la bottiglia più e più volte, con il risultato che pisciavo pure di più. E poi che leggerezza ci sarebbe? E’ solo acqua!

“Come tutti gli alimenti  o integratori naturali  alimentari , l’acqua magnetizzata può  essere usata  per il mantenimento dello stato di benessere o come terapia complementare in numerose patologie .” Si vabbeh, fino a qui non hai spiegato una cippa, non hai fornito un serio motivo e nemmeno ricerche serie per come sia salutare l’acqua magnetizzata!

Insomma, si tratta di una grande e bella buffonata dal testo, e pensare che con questa storia dicono pure che l’acqua magnetizzata pulisca meglio la casa [23] e che addirittura faccia miracoli sugli animali [24]!

Ma vediamo un po’

I fatti

Nelle istruzioni vien detto che la bottiglia d’acqua dev’essere tenuta sulla piastra senza tappo per alcune ore. Insomma, grazie al piffero che cambia il sapore e cambia qualcosa rispetto all’acqua: anzi, a dire il vero cambia solo la temperatura.

Una prima volta ho sentito un odore di ferro, ecco perché avevo detto tempo addietro di tale osservazione, ma poi ha semplicemente il sapore d’acqua normale: magari c’è qualcosa in più, perché con la bottiglia aperta chissà che entra (non di certo per via della piastra magica), se no è soltanto più fresca, e perché? Semplicemente perché la piastra è su un mobiletto in cucina, altrimenti le bottiglie le mettiamo in uno dei mobili, così sono più calde.

Dopo averne bevuto un po’ non mi è successo niente di magico, semplice acqua, tanto che ho avuto la febbre lo stesso e al massimo dovrei iniziare a riprendere a bere di più come facevo prima.

Tornando all’odore, ho annusato più e più volte l’acqua “magnetizzata”: rispetto alla prima volta ora non sa di niente, proprio come acqua normale.

Nonostante l’ovvia bufala sento pur sempre dirmi:

“Io sentivo un gonfiore al naso, dopo aver bevuto l’acqua magnetizzata è scomparso!” Innanzitutto “Correlation is not causation” [25 – Edit 2], altrimenti i vaccini causano l’autismo e il basso numero di pirati aumenta l’effetto serra, quindi può essere un semplice effetto placebo (in effetti chi me l’ha detto è anche abbastanza convinta che l’acqua magnetizzata esista e funzioni) o di un semplice progresso del gonfiore (un po’ come per la malattia nel caso “Stamina” di Sofia).

“Da quando bevo l’acqua magnetizzata sento che se ne vanno via i metalli pesanti e l’urina è inodore”

Dimmi te come si faccia a sentire che vadano via i metalli pesanti…

Per l’urina i motivi sono per lo più rilegati all’alimentazione, al consumo di medicinali o per patologie [26], non di certo per poteri magici dell’acqua.

In conclusione

E’ meglio che spendiate 120 Euro per cose più importanti come vestiti, cibo, medicine o altro, piuttosto che in un oggetto che non combina nulla all’acqua.

______________________________________________________

Si ringrazia per la collaborazione l’amministratore della pagina FB “Pubblica Gogna per gli ignoranti” con questo suo post https://www.facebook.com/gognapubblica/photos/a.745129018905954.1073741826.745123632239826/943640335721487/?type=3 , Gente con le pallequadre con questo suo articolo http://www.pallequadre.com/2016/01/magnetoterapia-e-acqua-magnetizzata.html , Medbunker e Italia Unita x la Scienza per le loro semplici ma plausibili risposte ad alcuni miei dubbi durante la ricerca per poter sviluppare questo articolo.

_____________________________________________________

Note:

[1] Si tratta dello strumento, composto principalmente da dei magneti, su cui si pone la bottiglia d’acqua per “magnetizzarla”: ne riparlo più avanti in questo stesso articolo.

[2] https://www.cicap.org/new/articolo.php?id=274624

[3] http://www.medicinaecologica.it/ECO%201%20piastra%20vendita.htm

[4] Sono nato il 22/10/1997.

[5] Dr. Matonti, autore della piastra linkata nella nota [3] e uno dei principali sostenitori della Magnetoterapia statica in Italia.

[6] Iniziamo con un punto: non sono approvati dal Ministero della Sanità, ma bensì dall’Ospedale “Bianco-Melacrino-Morelli” di Reggio Calabria, il che è differente, un po’ come dire di aver portato Renzi in automobile quando in realtà si tratta di un qualche assessore comunale.

Il primo studio si può reperire (fortunatamente) online: http://www.omicsonline.org/open-access/analgesic-effect-of-textile-supports-with-static-field-magnets-in-patients-with-osteoarticular-pain-syndrome-results-of-a-randomized-placebo-2161-0533-4-1000183.php?aid=37196#11

Nonostante le attrezzature magnetiche abbiano dato risultati positivi, gli stessi autori ammettono delle limitatezze: “Unfortunately, the study protocol of our pragmatic trial did not contemplate the measurement of anti-inflammatory biomarkers and for this reason future studies are needed to fully clarify the biological basis of our findings”, perciò ora come ora la risposta più plausibile al funzionamento riguarda questioni più attinenti al sistema nervoso, altro che magie sciamaniche del campo magnetico terrestre e dell’AT-Field! Un po’ come in certi isolotti ove si erano trovate delle cure ma continuavano ad attribuirle a roba sovrannaturale e riti esoterici… Altro problema è “that the study protocol did not schedule a bio-bank creation”: sarebbe abbastanza utile una raccolta del genere, sir. Potrei anche parlare di alcuni casini fatti con i link alle note, ma si tratta di una faccenda leggermente superficiale (seppur una certa confusione sarebbe preferibilmente evitabile nello studio).

L’altro studio non risulta essere pubblicato online: si tratta di un confronto tra il Doppio Cieco e il Placebo, sempre basandosi sulla Magnetoterapia statica. Peccato che nell’allegato ci sia solo la pagina con il titolo, un quarto di estratto che parla soltanto dello scopo dello studio e i nomi dei conduttori: insomma, “spaghetti alla puttanesca senza spaghetti e olive e capperi senza capperi”.

[7] https://www.cicap.org/new/articolo.php?id=272862

[8] http://dizionari.corriere.it/dizionario_italiano/L/laurea.shtml

[9] https://it.wikipedia.org/wiki/Argumentum_ab_auctoritate

[10] http://www.medicinaecologica.it/Magnetoterapia%20con%20Biomagneti.htm

[11] http://www.treccani.it/enciclopedia/aristotele/

[12] http://www.gsjournal.net/old/science/ricker1.pdf

[13] https://books.google.it/books?id=ti9gAAAAcAAJ&pg=PR45&lpg=PR45&dq=galeno+magneti&source=bl&ots=e4JgL9OKwk&sig=vazI_HtB1h0FTvWqM8ws9TaizxI&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwiS6tv0gNfKAhWBlRQKHY63Cn4Q6AEIJTAB#v=onepage&q=galeno%20magneti&f=false

[14] https://books.google.it/books?id=pghfAAAAcAAJ&pg=PA196&lpg=PA196&dq=avicenna+magneti&source=bl&ots=6wkv8YQUUE&sig=A-eMNEJkcV2yod7-vqa5OMzIugI&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwjxtpSCg9fKAhUKvBQKHfAEBhkQ6AEIRDAI#v=onepage&q=avicenna%20magneti&f=false

[15] http://www.nobelprize.org/nobel_prizes/chemistry/laureates/1954/pauling-bio.html

[Edit 1] Correzione del 04/02/2016 grazie alla segnalazione di un lettore: precedentemente ho affermato “saremmo pesantemente “bombardati” da asteroidi e meteore”, il che è sbagliato.

[16] http://chiaveorgonica.altervista.org/clonati-feti-di-dinosauro-per-scopi-alimentari/

[17] http://rationalwiki.org/wiki/Gish_Gallop

[18] http://www.treccani.it/enciclopedia/diamagnetismo_(Enciclopedia_della_Scienza_e_della_Tecnica)/

http://www.mateliber.it/fisica/magnetismo/pagina2.html e qui lo fa pure notare che siamo composti in gran parte d’acqua, che diamine magnetizzi? Rischieremmo problemi di salute seri al contrario!

http://www.mineman.org/fisica/magnetico5.php

http://www.skuola.net/fisica/elettricita-magnetismo/sostanze-ferromagnetiche-diamagnetiche-paramagnetiche.html

[19] http://www.medicinaecologica.it/Acqua%20Magnetizzata%20dr.%20Matonti.htm

[20] http://www.sapere.it/sapere/strumenti/studiafacile/fisica/La-meccanica/Lavoro–energia-e-potenza/L-energia-cinetica.html

[21] Titolo con cui ormai mi ci potrei pulire il culo (perdonate la grettezza).

[22] https://it.wikipedia.org/wiki/Gauss_(unit%C3%A0_di_misura)

[23] https://slaykristian.wordpress.com/2008/01/12/non-mi-fate-girare-le-palline-magnetiche/

[24] http://www.pallequadre.com/2016/01/bobina-bac-risparmiarsi-acqua-carburante-gas.html

[25 – Edit 2] Sistemato, il link è questo: http://rationalwiki.org/wiki/Correlation_does_not_imply_causation

[26] http://www.my-personaltrainer.it/salute/odore-urine.html

Advertisements