Top 5: i video che hanno fatto la storia del CafèTube

Ebbene, siamo a fine anno e, a quanto mi risulta, fortunatamente nessuno dei miei “seguaci” ha tirato le cuoie: “botta di culo”, si potrebbe dire! È davvero bello sapere che il CafèTube sia riuscito a resistere a lungo nella nota Area Radioattiva dove i bimbominkia e gli estremisti girano come ratti pronti a cibarsi di qualsiasi video condiviso al suo interno (YouTube, per essere chiari!): con il canale precedente, Jodzilla97, ero proprio partito male, ma va considerato che quando lo avevo aperto ero pure un povero niubbo ingenuo (con tendenze da semi-complottardo/bimbominkia medio). Adesso, invece, YouTube lo conosco meglio, so quali carte usare per tenere certe discussioni (anche se, ammetto, certe volte mi capita di fare errori) e conosco molto meglio i tipi di utenti che lo frequentano (più del 50% di loro sono dei miseri caproni, questo è risaputo!). Ma in parte questa mia crescita è stata stimolata anche dal creare, pubblicare e condividere dei video che hanno rappresentato il decollo per vari aspetti: più iscritti, nuove conoscenze, nuovi temi affrontati, nuovi traguardi e, sopratutto, nuovi “puttiferi” (cit. R. Bonetti)!
Per questo ho chiesto a chi mi segue da più tempo di fare la top 5 dei miei video migliori: beh, a quanto pare i cari clienti di questo locale non sono ancora capaci di fare una lista, ma qualche video me l’avete suggerito da aggiungere alla top, specialmente quelli sugli EternaLove e su Zeb89, noti fenomeni da baracconi che galleggiano nelle fogne del genere umano! Certo, alcuni dei video dediti a loro non mancheranno in questa lista, ma perché sottovalutare alcuni più vecchiotti, che potrebbero anche non centrare con il tema della community italiana di YouTube? Ecco a voi, quindi, la Top 5 dei video più interessanti dal punto di vista dell’autore stesso (cioè il sottoscritto -cit. Capitan Ovvio):

5° video: La “Professione” YouTuber è un oltraggio ai Veri Lavoratori!

Suvvia, quante volte abbiamo sentito paragonare lo youtuber ad una professione vera, manco esistesse il diploma o la laurea in campo di gameplay e vlog, manco si facesse davvero qualcosa di utile e culturale? Posso capire se uno youtuber faccia video su qualcosa in cui è qualificato ed è utile (per es. Fare lezioni online di matematica o parlare di economia o altra materia in cui si è laureato lo youtuber), oppure provi a far conoscere le proprie abilità o a affinarle con i consigli del pubblico, ma un gameplayer no: fa un tipo di intrattenimento che può fare chiunque con un pò di impegno e, per di più, non ha molta utilità (Patch Adams dovrebbe insegnare di più a ‘sti barboni!), seppur ricavino pochi o tanti soldi dai loro video! Ed in questo discorsetto di circa venti minuti (che con la voce robotica vuol dire un casino visto che in media, apparte i video di risposta, i miei discorsi con la voce simulata sono inferiori ai dieci minuti) ho provato ad approfondire il mio punto di vista facendo riferimento anche a temi collegati come il “dilemma” di AdBlock e il Copyright, dando un’occhiata al “lavoro” dello Youtuber (prendendo sopratutto come modello coloro che pretendono di essere veri lavoratori, ovvero i Gameplayer! Chissà perché, ma mi ricordano i signoraggisti…) e provando a ragionare su quando fare video su tale piattaforma possa diventare una semi-professione. Ovviamente non mancano le citazioni ad alcune serie animate e ad alcuni cari critici del Tubo, e per chi se ne intendesse un pò il video potrebbe maggiormente piacergli! Nonostante sia passato un pò di tempo, e su qualche punto avrò cambiato parere, questo “sermone” rimane comunque uno di quelli che è sempre bello da riascoltare e per meditarci un pò su!

4° Video: Sword Art Online = L’Harem di Kirito

Questo è uno di quei video in cui sono andato oltre al tema della community, ma non per questo è brutto, anzi: è uno di quei video che hanno più influito nel canale, dando il via a citazioni, imprecazioni (tipo il Porca Asuna che in certi casi uso) e addirittura costituendo la base per il personaggio grottesco di AnimeGirlGamer98, una specie di ragazzina ignorante, permalosa, estremista e afflitta da perenni squilibri ormonali. Diciamo che al tempo in cui l’ho pubblicato avevo deciso di smettere di far video critica per passare ad altro (anche se in seguito ho ripreso per via della mia instancabilità, un pò come il Profeta Geremia!), ed in più avevo iniziato a prendere maggiormente in considerazione l’animazione e la fumettistica giapponese, quindi potete capire che ai tempi tendevo anche un pò a comportarmi da giappominkia (purtroppo quelli influenzano parecchio la mentalità italiana, un pò come i veganimalardi e i complottardi, visto che qua l’istruzione, l’educazione e la logica sono perennemente mandate al diavolo!), spiegando anche il motivo per cui usassi ossessionatamente parole come mangaka, manga e anime escludendo le traduzione più decenti! Comunque sia, da poco avevo finito di vedermi quell’aborto animato di SAO, tanto acclamato e osannato da una parte dei malati del web (tanto che qualcuno lo innalza al di sopra di Fullmetal Alchemist Brotherhood: ma si può mai fare certe blasfemie?!), e in parte non mi era dispiaciuto (ero ancora un niubbo, quindi ero comprensibile), perciò avevo deciso di farci una recensione cercando di usare il possibile spirito critico che manca in buona parte su internet. In quei dieci minuti di recensione ho quindi provato prima ad analizzare la storia in soldoni, poi ho fatto delle osservazioni sull’anime in generale, confrontandolo anche con Accel World, figlio dello stesso autore, e debunkerando anche le scuse che gli adepti di Kirito e Asuna continuano ad accampare su quella cagata (roba del tipo “eh ma la partida de peska era nicixaria xke facefa vedè ke Kirito e Asuna sn giukatori kualnque!!1”). Per essere buono ho anche parlato dei punti belli del cartone, ma questo non significa che SAO sia un capolavoro! Al contrario, ho raccontato ad una mia amica la trama del suddetto anime, e non sapete quanto abbia sbroccato per le incongruenze della storia e dei personaggi! Ci aggiungo pure il fatto che, avendo fatto per un pò scherma rinascimentale, SAO mi fa pena anche per i combattimenti poco elaborati. Una cosa che vorrei annotare nella recensione, però, è che intorno al minuto 6:45 volevo dire sgualembro, e non sguambera che è una mossa inesistente, e Achille Marozzo si rigira nella tomba! Da ammirare la miniatura con tanto di Sasha Blouse che impala la testa di Asuna, roba che farebbe bestemmiare i SAO-fag!

3° Video: Zeb-chan Adventures: #1 Combattere lo Stato a suon di chiacchere

Questo è uno di quei video in cui davvero ero innervosito quando l’ho pubblicato: caspita, un idiota come Zeb viene acclamato come eroe perché non paga le tasse, e pure gli anarchici e i signoraggisti ci girano intorno manco fossero le mosche che vanno sullo sterco!! E Zeb, proprio lui, proprio il tipo che ha preso per il didietro i suoi fan con il malware nella mod per GTA S. Andreas e che per quel lavoro e per progetti mai realizzatisi (e per di più assurdi!) ha fatto l’elemosina in maniera esorbitante! Ma a quanto pare il cervello per molta gente è un optional, quindi perché non dargli fiducia su un discorso, degno di un barbone punkabbestia con tanto di manico di scopa e coperchio del bidone nelle mani, pieno di punti incoerenti (dice di non guadagnare nulla e poi lo vedi che ha internet e vive pure in una casa: i soldi glieli passa Gesù?) e per di più traboccante di populismo (facile prendersela con gli immigrati, vero? Facile dire di diventare sindaco quando la tua mentalità è chiusa quanto un’armatura gotica, oppure sei un luminario di chissà quale pseudo-movimento di pensiero?)? Per fortuna che il mondo non è soltanto abitato da idioti, quindi ho smontato per bene quelle parti del suo discorso che tanto odorano del “lezzo” di cui parla, e ho voluto porre la mia critica definitiva a quel ciarlare che tutti adorano: tanto qua basta parlare, ma non si combina niente! E al video ci ho aggiunto, come mio solito, anche alcune citazioni: una delle prime che troviamo è una scena tratta da Nichijou (ed è la prima volta in cui sono riuscito a fare un masking in movimento! ^^), poi, a quanto ricordo, ho fatto un paio di citazioni alla Bibbia (non sono un cattolicardo, in realtà sono quasi il contrario, ma certe frasi bibliche secondo me meritano di essere riprese nei monologhi), e una bella citazione al video del caro e fu SfregioFrag “AdBlock come pane quotidiano” (che ho conservato nel mio cellulare assieme ai discorsi di OrdineKaotico) che rimane una pure perla di saggezza! A quanto pare il video non ha subito le ire degli zombieminkia/signoraggisti/pecore di Zeb: al contrario è stato apprezzato, segno che ancora ci sono superstiti ai diluvi populisti che sempre più intasano YouTube Italia, già afflitta dalla piaga dei gameplay e dei complottardi.

2° Video: Gli EternaLove come intrattenitori per l’asilo

Il capostipite di una saga di ben 6 video, con più di 4.000 visualizzazioni, con più di 180 non mi piace, e degno di aver aperto la strada ai bimbominkia nel CafèTube, acclamato e allo stesso tempo odiato, questa pietra miliare della scienza youtubbologica è uno dei video che molto probabilmente ha avuto più impatto sul canale: non solo vanta i record già citati, ma è stato anche un modo per capire meglio come funzionasse il cervello del fandom di un canale di Gameplay. Partiamo dall’origine di tutto: chi conosce xLarry69 e FlegiasFerryMan? A quanto pare quasi nessuno, ma approfondirò di più su di loro in futuro: detta in breve, si potrebbe considerarli come due dei pionieri della odierna critica verso la community videoludica italiota, e come è possibile immaginarsi sono stati diffamati e insultati senza pietà (visto che criticare su YouTube equivale a tirare bestemmie in chiesa!). Ecco, un certo youtuber di nome Dr.Nessuno90 ha provato a ricalcarli attraversi alcune critiche trollose verso gli EternaLove: immaginatevi un Gente con le Pallequadre che va direttamente al sodo, senza fare chiarimenti benevoli per chi non comprende appieno! Beh, il suddetto youtuber non è certo scampato alle orde di fan assatanati e pieni di tofu nella scatola cranica, tanto che è stato pure minacciato di violenza fisica, familiari inclusi, e qualche piccolo genio nutelloso ha pensato di dedicargli dei canali, roba del tipo AntiZeb89Team (canale che è veramente esistito nel 2011/2012, parola di un “vissuto” su YouTube!) o LeonardoDaVinciTruth (o come si scriveva! Comunque era il canale secondario del Zerbino che serviva per rispondere principalmente ad un suo avversario, Galileo Galilei, un personaggio del canale TheKingBelial90). Alla vista dei poveracci (i fanboy e le fangirl, si intende) che non capivano la trollosità del Dr.Nessuno, ammetto di aver provato una gran pena… per lo youtuber (Mica per i fan lobotomizzati, eh!)! Visto e considerato che sono una divinità benigna (per intenderci, qualcosa di simile a Mothra) ho mandato un messaggio di consolazione al critico/troll e mi sono preparato anch’io un video: la mia intenzione è stata quella di provare a ragionare con il fandom (pregiudicato ovviamente come “ritardato”!) nella speranza di placare lo spirito maligno presente in quelle creaturine e di trovare qualcuno disposto alla conversione “bimbominkia=> persona normale”. L’idea di trovare un fan normale, ammetto, era una cosa che al tempo trovavo difficile da prendere sul serio, un pò con la storia che in Pakistan abiti un popolo di Matusalemmi (alias Hunza Tunza): sul serio, è roba rara oppure si tratta di bufale! Ma torniamo a noi e vediamo in che cosa consiste questa critica che ha tanto shockato i bambini, ma sconcertante un pò come quando vedi per la prima volta tette e nudo in un manga di Mazinga (non è che me lo aspettassi, visto che quando si parla di mecha ” gonagaiani” non se ne fa gran nota) e ti rendi conto che il cartone era un’altra storia: il video dura circa dieci minuti, e già qua ci rendiamo che non può essere un brodo di insulti, per di più ho usato la mia tanto amata voce simulata, e qui la serietà aumenta per evitare commenti del tipo “eh konijo inzulti tietro nu skermo cn la vocie simulada eh!1 ahahahahah toh kiuso!!1!”, ho spiegato in breve in cosa consiste il canale degli EternaLove e il suo fandom, ovviamente specificando che non tutti i fan sono ritardati (bonus paraculata logica: +15 di resistenza ai colpi misti), e ho spiegato il perché non mi piace il canale ed è oggettivamente brutto, perché il suo fandom è ridicolo e perché potrebbe influire nella community (avrei potuto fare paragoni con l’espansione di un tumore, ma avrei rischiato di più!), il tutto condito con quel tocco di satira, d’ironia e di autoumorismo (almeno io non sono permaloso!) che non fa male neanche al più bigotto tra i religiosi odierni. Risultato? “eh ma tu sii cceloso!!1″;” LR cianno n’eesercido ke te fa nu masso akkussì!1″;”ma ji EL nn dikono parulacie x lr scilta (e chi ha parlato del fatto che non siano volgari? Io no! NdR)” e fin qui siamo consapevoli del complottismo (invidia, big money, lobby dei critici…), del fanatismo religioso (esercito di fan, potenza del loro youtuber preferito…) e dei nemici e delle obiezioni immaginarie (critico cattivo, la storiella che gli EL non sono volgari…) che i fanboy e, sopratutto, le fangirl (scusate il mio pensiero, ma credo che le donne si lascino coinvolgere molto spesso emotivamente, e in casi come questo possono risultare delle grandi scassabanane se non addirittura pericolose!) tendono ad avere nella propria mente malata, anche se quando parlano della storiella delle parolacce già inizia a suonare il campanellino d’allarme (ovvero che i fanboysti non capiscono bene quello che uno gli dice. Io già certe volte nella realtà tendo a sentirmi un pò confuso, specialmente alle lezioni di Kendo, figuriamoci questi minorati mentali come percepiscono la realtà…). Ma nel mio caso si è arrivati a roba peggiore: nonostante ho preparato la critica nella maniera più argomentata e possibilmente meno irritante, i ritardati sono sbucati dal boschetto della Tom’s Hardware, hanno iniziato a sbraitarmi addosso e a dirmi che, udite udite, il video non è argomentato ed è altamente offensivo! Ma saranno idioti? Oppure il loro cervelletto è andato in fuga per non irradiarsi di panzane EternaLovvarde? Davvero, sono ammirabili quando ti insultano, ti minacciano, ti querelano e poi predicano il Verbo della Pace e dell’Amore degli EL: la loro coerenza è fuggita in un altro paese e ha chiesto asilo politico, a quanto pare! Ammirabili, poi, sono i due massimi invasati religiosi che hanno tentato, con gran successo, di rompere i miei zebedei e quelli degli altri tranquilli partecipanti nelle discussioni: FiloIlRagazzoGiuggiola, moccioso che potrebbe esser scambiato normalmente per un cattolicone, visti i suoi modi di ragionare (“Io so bll e fccio benificensa aji EL!!1”), le sue “prove” senza fonti (“Ji El vngono pakati poko me l’hnn dtt in msg prifato!!1”) e il suo strumentalizzare la gente (“me so mss d’akkrd cn la tua amika x tdiffamrti!!1”), e TipaBuffa23, una psicopatica con mestruazioni perenni (“M sta ZTT!!!1”), massimo di stupidità (“Allr pk nn me dicci pk kritiki??1!”), convinzionismo ad alto livello (“Ahahhahahah toh kiuso e o raccione anke se nn s cm rixpondrti!!1”), abuso di creepyshitpasta (“ahhahaah sta ZTT Smail Tog!!1”) e, cosa che mi ha fatto più imbestialire, uso del blocco e della censura nel MIO canale (mi ha bloccato nella sua discussione, nonostante fosse sotto ad un mio video, vantandosi di avere ragione anche senza usare un minimo di logica!), e come non arrivare agli insulti con questi minorati mentali? C’è pure chi arriva a bestemmiare, io almeno son buono per non arrivare a questi livelli (anche perché se poi piovessero madonne, qualcuna potrebbe impattare sul CafèTube e allora sì che saranno “farfalline e paperelle”!)! Ho avuto la decenza di proseguire la serie, di fare pure un video di circa mezz’ora dove ho risposto filo per segno alle risposte dei mocciosi (FiloilRagazzoTalebano incluso, visto che al tempo è pure arrivato a minacciarmi di lapidarmi, pensate voi che educazione!) e addirittura, visto che i fanatici hanno sbraitato di nuovo senza capire nulla di quello che gli ho detto, mi sono messo a trollarli alla grande con un video intitolato come “Dedicato agli EternaLove e al loro pacioccoso Fandom” dove ho usato un personaggio totalmente inventato (Ambrogio il Mecha-Lanzichenecco, visto che non avevo idee favolose…), con una voce fastidiosa e con un modo di parlare molto più diretto e offensivo. Oh, alla fine i bimbominkia che volevano, che gli portassi cioccolatini e mandorle, dopo tutte le boiate di cui mi hanno accusato (uno mi ha pure detto che vengo pagato da YouTube per dire certe cose! Gombloddoh!!1)?! Nonostante abbia fatto un video conclusivo per chiarire molto più pacatamente il tutto, i bambini ritardati non mancano mai: ammirabile anche uno dei bambini che, sotto al mio video, ha detto “pk inzulti i Eternalof?!” ammettendo di NON aver visto il video! Io a questi livelli proprio non posso concepire la stupidità dei fan: altro che Kirito, altro che Stupi-Shinji, altro che Suzaku Kururugi, loro sono dei luminari!
Ma il fandom degli EL è totalmente stupido? Fortunatamente no, anzi: grazie al video ho avuto il piacere di conoscere alcuni utenti molto simpatici e umili, tra cui la carissima MaryAngel, una vera e propria Angioletta (non è per lusingare, sia chiaro, ma parlateci un pò e vedrete che non mi sbaglio!) che certe volte si fa sentire nel canale. Per di più qualche fan ha imparato anche a darci un taglio e una parte d’essi mi ha pure chiesto scusa (altro che “kieti skuza agli Eternaliufh!!1”), anche se gli invasati continuano ad apparire e qualcuno fa pure grossa resistenza (e alla fine o viene totalmente preso in giro oppure viene bloccato)! Ma un altro motivo per cui ho voluto fare questa gran perla di saggezza è anche un altro, ovvero…

1° Video: Le lezioni di ” saggezza” da parte degli Youtubers

Eggià, avevo tentato di riprendere quello stile di video che mi aveva dato fortuna nei primi tempi del canale! Non credo che molto di voi abbiano dato un’occhiata a questo bel videuzzo, anche perché è di vecchia data, ma ve lo consiglio altamente: questo piccolo capolavoro della serie “Old but Gold” è stato, innanzitutto, il video che ha cambiato le sorti del canale. Che cosa voglio intendere? I primi video del canale risultano brevissimi, con una voce simulata che sembra quella di un fumatore ultracentenario farcito di catarro e roba che si limitava a delle sottospecie di denuncie (del tipo “Zeb si lagna ma gli altri non possono perché se no vengono presi a cazzotti!”). Stranamente AGOS (Aprite Gli Occhi Su, alias Il covo degli pseudo-rivoluzionari) aveva notato uno di quei discorsetti e mi aveva chiesto il permesso di ricondividerlo sul suo canale: visto che, beh, era (come adesso) un canale con un gran seguito, accettai davvero volentieri la sua richiesta, gioioso quanto un bambino che riceve un bacino dalla bambina che tanto gli piace! Poco tempo dopo, ovvero verso la fine del 2013, a quanto ricordo SfregioFrag aveva dichiarato di non pubblicare più video, neanche sul suo terzo canale Vagenom (da cui ho preso spunto), e allora come non cogliere la palla al balzo per prendere il posto di uno dei critici più geniali della community?! Perciò decisi di fare qualcosa di nuovo per il CafèTube, giusto per renderlo più interessante: in primis ho iniziato a modificate il tono della voce simulata per farla diventare quella che ancora uso adesso, così il discorso risulta più ascoltabile. In secundis ho provato a fare un video più lungo, cercando di dare quel tocco di umoristico misto al serio che ancora adesso c’è nei miei video. Il tema che avevo scelto per questa sottospecie di “Golem”, quindi, è stato ” Youtuber e moralismo”, visto che al tempo alcuni canali di gaming avevano iniziato a fare discorsi su temi seri, ma con tanto di falle. Alla fine il video è riuscito a soddisfare i miei obbiettivi: tra battute, previsioni impossibili ed umoristiche (“immaginiamoci DukeP00l che parlerà del culto del Commando Block”, anche se la cosa risulta in realtà assurda, e non ci vuole un genio per capirlo) e anche accenni seri (“se volevate un pò di serietà bastava andare da SfregioFrag e FlegiasFerryMan, ma voi li avete insultati pesantemente e perciò hanno chiuso botteghino” e come non condividere ciò?) quel video è stato una bomba! Semmai è triste il fatto che l’audio della voce sia disturbato dal sottofondo del gioco d’accompagnamento, ma vabbeh… Comunque sia, anche questo video era stato ricondiviso nel canale di AGOS, il che aveva incrementato in poco tempo il mio seguito e le views (quindi la mia “mini fama”), ma in quel video, ripubblicato con un nome che manco io ho capito (una roba del tipo ” Luke, Zeb e Melagoodo sono la stessa persona”), accadde qualcosa di magico…
Se sotto allo stesso discorso nel mio canale tutto era andato liscio e tutti andavano d’accordo, in quello ricaricato nel canale di AGOS era esploso un vero e proprio “puttiferio”: innanzitutto sono spuntati i commenti di alcuni Youtuber e canali molto seguiti come Parliamo di Videogiochi (degno della panzana “gli youtuber non hanno responsabilità nei confronti dell’educazione degli iscritti”, e questo spiega il fanatismo dilagante in molti canali), Zeb89 (con l’ennesimo caso di incoerenza: prima collabora con Fraws per un video su COD e poi accolpa lui e il suo team delle peggiori malefatte! Roba da dire: “Sputi nel piatto in cui mangi”!) e Markus Kron (un gran bugiardo: ha cercato di diffamarmi sotto al video, da bravo idiota, tirando in ballo discorsi che manco avevo fatto! C’era pure un altro beota che gli dava ragione con frasi del tipo “Prafo prafo Yutubb n rialta’ va smpr + mejo ma sti kua snn sl kritikare!!!1″! E MK sappiamo benissimo dove risiede, nella Tom’s Hardware…), ovviamente seguiti dalla massa di bimbominkia fanatici e goliardi che, visto che al posto del cervello hanno un impasto di pus e sterco ammuffito, ripetevano a ruota frasi del tipo ” Ma i caxxi prpri no EH?!”,”BSt kritikare il mio Liuk ke se no fi tenuncio ala poliziah!!1!!”,”BST KRITIKAREEEEH!1″;”M ft kualks de kunkreto!!1″;”Ahahahhah site infidiozi!!1″, aggiungendoci buona parte della gente che non aveva capito una mazza di quel che avevo detto (arrivando pure a fissarsi alla mia critica sulle discussioni a tema “X-Box vs PlayStation” e scambiamdomi per un parteggiatore di quelle risse, oppure a confondere il “Immaginatevi Parliamo di Videogiochi che parla di attualità” con un “Parliamo di Videogiochi, sicuro come l’oro, farà attualità”: capite perché spesso mi arrabbio con questa community?) o veniva parteggiata nonostante l’incoerenza (una addirittura mi viene a dire ” basta criticare gli youtuber!” e poi diffam FlegiasFerryMan NELLO STESSO COMMENTO: ma sarà cogl*ona?). Ammirabile, infine, l’utente CafaInter (e ancora mi ricordo il suo nome!) che mi faceva la predica perché con la voce simulata non sono credibile, e sapete come motivava la sua risposta? Con un “e nu dato de facto!1”: MA DIO BONO SE NON MI VIENE DA MANDARE AFFAN*ULO UNO COSÌ CHE MI FA LA PREDICA BASANDOSI SU UNA FRASINA DEL CA**O!! COME HO FATTO A NON MANDARE A FARE IN **** TUTTI STI RIMBECILLITI CHE MI CONTROBATTONO A SUON DI STRO**ATE E “STRAW MAN ARGUMENT”?! Scusate, ma per via delle panzane che sono sotto a quel video, certe volte a pensarci mi viene il nervoso: capite che io provo a ragionare, a formulare un discorso decente, e poi mi vengono dei piccioni convinti che bastano due dogmi e due formuline messe in croce per avere ragione? Ora capite ancora di più perché più sto su YouTube e più divento misantropo? Lo capite adesso perché ho proseguito a criticare queste teste vuote, dove le frasi rimbombano e girano per lo più boiate di dimensioni bibliche? Lo capite perché mi sono scontrato con le orde di fanatici degli EternaLove? Lo capite perché i miei discorsi prendono in ballo anche gli svariati tipi di estremisti che circolano in questo web tanto lercio? È semplice! Non sono solo un mezzo-masochista per fare queste cose, ma mi rendo conto che qua siamo veramente messi male! Non parliamo di due deficienti, NO, qui parliamo proprio di masse belanti! Il lavoro di disinfestazione e di debunking qua è grosso, perciò è giusto che il mio lavoro quale critico prosegua pure!
Buon bevuta di caffè per l’anno 2015 e buon proseguimento della vostra giornata,
Jo Drawer

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s